I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

La coltura del Tabacco a Cave

29/08/2017  |  Stampa la notizia


La coltura del Tabacco a Cave

Storie e personaggi di una economia al femminile
Cave, Sabato 16 Settembre in Mostra fino al 31 ottobre 2017

Con la Mostra “La coltura del Tabacco a Cave: storie e personaggi di una economia al femminile” la Città di Cave prosegue il recupero della propria memoria, attraverso un percorso riscoperta del proprio passato che, sebbene spesso non molto lontano dai nostri giorni, è oggi sconosciuto o dimenticato dalla stessa popolazione cavese.
L’evento segue idealmente la mostra “Il Baco da Seta a Cave. Passato e futuro di una coltura” che, nel 2015 ebbe il merito di far riscoprire un antico mestiere, quello del bachicoltore, molto praticato a Cave a inizio ‘900 e in grado di divenire oggi stimolo per la nascita di un’economia alternativa, così come in passato avvenne per la generazione dei nostri nonni e nonne.

Programma
Ore 17:00 - Aula Consiliare – Comune di Cave, Piazza Garibaldi, 6
Saluti Istituzionali
Angelo Lupi – Sindaco di Cave
Silvia Mancini – Assessore alla Cultura
Francesco Colagrossi – Sindaco di Capranica Prenestina

Intervengono
Roberto Libera – Antropologo Culturale, Curatore della Mostra
Silvia Baroni – Direttrice del Museo “Città di Cave – Sezione Lorenzo Ferri”, Curatrice della Mostra
Carlo Sacchetto – Segretario generale di ELTI – Organizzazione Interprofessionale Europea del Tabacco in Foglia

Modera
Tiziano Cinti, Coordinatore Sistema Museale Territoriale dei Monti Prenestini e Valle del Giovenzano “Pre.Gio.”

Ore 18.30 - Palazzetto dell’Arte, Piazza Caduti di Nassiriya
INAUGURAZIONE MOSTRA




Pin It