I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

Ordinanza irrigazione ed usi impropri fornitura idrica potabile

26/06/2018  |  Stampa la notizia


Ordinanza irrigazione ed usi impropri fornitura idrica potabile

  • È assolutamente vietato agli utenti privati di utilizzare acqua proveniente dal pubblico acquedotto, al fine di farne uso a scopi di irrigazione, innaffiamento, lavaggi in genere ecc. e comunque per usi diversi da quelli strettamente necessari per l’alimentazione e per l’igiene.
  • Le inosservanze alle norme di cui al vigente regolamento saranno punite con l’applicazione di una sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00;
  • In caso di recidiva, potrà essere disposta la sospensione o la revoca della concessione dell’utenza idrica;
  • L’ufficio Tecnico Comunale, gli Agenti della Forza Pubblica e la Polizia Municipale, sono incaricati dell’esecuzione della presente disposizione, che entra in vigore con decorrenza immediata.  

Il Sindaco Angelo Lupi

 




Pin It